AFRICA/CENTRAFRICA - I Camilliani: nuovi servizi di assistenza medica in un paese poverissimo [13/01/18 04:58PM]   
Hai già votato per questo post!
Bangui – “Nuovi servizi sanitari saranno presto disponibili per i centrafricani entro il 2018. Verranno aperti i reparti di neonatologia, maternità, chirurgia e la scuola per un anno di formazione infermieristica. Grazie al progetto della nostra Ong, è stato possibile sviluppare e riqualificare l’ospedale San Giovanni Paolo II, già avviato dalle Suore Carmelitane di Torino a Bossemptélé": lo riferisce all’Agenzia Fides padre Efisio Locci, MI, presidente della Ong Camilliana "Salute e Sviluppo" e che si occupa dei diversi progetti nella Repubblica Centrafricana dal 2012. In un paese definito “il paese più povero che io abbia mai visto tra tanti”, il Camilliano spiega: “La nostra presenza è collegata alle Suore Carmelitane di Torino che erano già a Bozum con un piccolo ospedale. L’ospedale non era ancora terminato quando, in seguito ad un incidente stradale, nel 2007, suor Maria Ilaria Meoli, medico, tra le fondatrici del centro, è deceduta. Da quel momento ci siamo presi carico del piccolo ospedale. Attualmente vi lavorano quattro padri Camilliani, mentre due consorelle di suor Ilaria collaborano nella gestione dell’ospedale e della parrocchia. Altre quattro suore sono impegnate nella scuola materna e primaria, frequentate da circa 800 bambini”.
“Obiettivo dell’ospedale – rileva il missionario – è offrire servizi di medicina di base. Qui si muore per malattie prevenibili. Tanta gente malata non va in ospedale perché non può permetterselo. Il personale dell’ospedale è composto da un medico locale, due suore infermiere professionali, alcune infermiere generiche e ausiliari oltre a un paio di ostetriche.
Bossemptélé è un grande villaggio con oltre 14mila abitanti, a circa 350 km dalla capitale Bangui. “Dopo la guerra scoppiata nel 2013 tra milizie Seleka e anti-Balaka – informa p. Locci – l’ospedale e la parrocchia sono diventati il rifugio di migliaia di musulmani che sono stati presi di mira dalle milizie anti-balaka. In questo contesto il paese ha conosciuto un ulteriore incremento della situazione di indigenza e di miseria. In tre anni di guerra sono andati distrutti più del 50% di scuole e ospedali e tutto deve essere ricostruito”.
A novembre 2014, anniversario della presenza camilliana a Bossemptélé, la comunità ha ricevuto il premio “Alison des Forges” come riconoscimento per la difesa dei diritti umani: per il coraggio avuto nel mettere a repentaglio la propria vita per proteggere l’esistenza, la dignità e i diritti di altre persone. La Chiesa cattolica nel paese conta nove diocesi: la comunità di Bossemptélé si trova in quella di Bouar. I cattolici, insieme ai cristiani protestanti, rappresentano l'80% della popolazione centrafricana.

>>


   Trackback

      URL di trackback: http://demo.blogghy.com/trackback/1807051

   Commenti

   Lasci un commento
Nome:


Email:


5 + 5 = ?

Si prega di scrivere sopra la somma di questi due numeri interi

Titolo:


Commenti:





Info. sull'autore

descrizione

Contatti l'Autore
Categorie

Tgcom 24
Washingtonpost
Fides Italian
Ultime Note
Conto alla rovescia per Euroflora a Genova
[21/04/18 05:20AM]
Dieci idee per il bagno di primavera
[21/04/18 05:20AM]
Cheesecake alle fragole
[21/04/18 05:20AM]
Australia: tuffi da sogno tra canguri e delfini
[21/04/18 05:20AM]
Vuoi restare giovane' Inizia dalla tavola!
[21/04/18 05:20AM]
Honda CB1000R, lo stile è l'asso nella manica
[21/04/18 05:20AM]
Velar, il Luxury Suv affascinante come una sirena
[21/04/18 05:20AM]
Nuovo Museo Piaggio, monumento all'Italia che si muove
[21/04/18 05:20AM]
Ex direttore Fbi: "Trump con Putin parlò dell'avvenenza delle prostitute russe"
[21/04/18 05:20AM]
Usa, pena di morte: giustiziato il detenuto più anziano
[21/04/18 05:20AM]
Bitcoingate in Islanda, ruba 600 pc per il conio della moneta virtuale: evade indisturbato dopo l'arresto
[21/04/18 05:20AM]
Mondiali: tutto il calendario di Russia 2018
[21/04/18 05:20AM]
Seppi a SportMediaset.it: "Inizio 2018 uno dei migliori della carriera"
[21/04/18 05:20AM]
MotoGp, Rossi dopo i fatti in Argentina: "Marquez senza senso, ma ora guardiamo al futuro"
[21/04/18 05:20AM]
Armstrong patteggia con il governo e paga 5 milioni
[21/04/18 05:20AM]
Formula E, ottavo round: è il turno di Parigi
[21/04/18 05:20AM]
Follia in Turchia: tecnico Besiktas colpito da un seggiolino
[21/04/18 05:20AM]
Salah ha dimenticato la Roma: "Liverpool, la mia rivincita"
[21/04/18 05:20AM]
Al Gaslini la prima cura sperimentale per la "sindrome dell'uomo di pietra"
[21/04/18 05:20AM]
Earth Day, tre universitari italiani su 4 chiedono di utilizzare fonti green
[21/04/18 05:20AM]
Album Foto








Powered by Blogghy

Page generated in 0.2978 seconds.